Intrecci Urbani

Intrecci Urbani è uno dei progetti vincitori del bando Creazioni Urbane, sostenuto e finanziato dal Comune di Prato. L’aps Zappa! insieme all’Istituto Comprensivo Marco Polo, ha dato la possibilità ai bambini delle 4 classi prime della scuola primaria di primo grado, di svolgere un lavoro artistico ed espressivo sulla fiaba, composto da un laboratorio di espressione corporea ed uno di narrazione creativa. E’ stato proposto anche un lavoro formativo e di condivisione per i genitori ed un momento ludico con la festa finale aperta a tutti i cittadini.

L’iniziativa ha promosso l’integrazione trai bambini delle classi coinvolte, attraverso il racconto di una fiaba e grazie all’opportunità di esprimersi che ha messo in campo e alla collaborazione reciproca che si è realizzata durante lo svolgimento dei laboratori. Il progetto è stato anche inserito nel programma di accoglienza della scuola, e questo testimonia il nostro contributo dato al processo di integrazione già in atto nell’Istituto, proprio nel momento del suo avvio, che si è così proiettato anche all’esterno.

Abbiamo intrecciato la scuola con il territorio, infatti le attività si sono svolte nell’orario scolastico, ma in luoghi esterni, il Giardino di Sant’Orsola e Piazza San Niccolò, per farli vivere dai bambini come se fossero un teatro ed un museo, cioè luoghi di bellezza che i bambini hanno trasformato, lasciandovi una traccia e creando un’appartenenza. 

Il progetto ha creato inoltre momenti di socializzazione e conoscenza trai genitori durante la festa finale. Questo evento ha incentivato la diffusione della lettura ed è stata un’occasione per condividere con i genitori un’esperienza fatta con la scuola e creare un legame emotivo col Giardino di Sant’Orsola. 

La festa è stata organizzata insieme alla Libreria I libri dimenticati e allo staff di Emmaus Prato e con la merenda di Uscio e Bottega.

itrecciurbani1 copy itrecciurbani2 copy

 

2 fiaba3 teatro4 pietra5 teatro 6 teatro7 museo08 museo1 9 museo211 museo410 museo3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.