Collaboratori


Margherita Nuti

Laureata in Operatore dei Beni Culturali nel 2010 presso l’Università di Firenze, frequenta il master in Fotografia presso il Centro Sperimentale di Fotografia di Roma. Nel 2012 lavora all’interno dell’ XI edizione di FOTOGRAFIA, Festival Internazionale di Roma. Dal 2013 scrive per la rivista ARTNOISE e lavora come fotografa freelance e curatrice. Nel 2015 – viene selezionata dal Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci come curatore per il progetto TU35 Geografie dell’arte emergente in Toscana. Si laurea in Scienze Archivistiche e Biblioteconomiche presso l’Università di Firenze e dal 2016 fa parte di Sedici, gruppo indipendente di fotografi e studiosi di arte visiva.


Filippo Bardazzi

Filippo Bardazzi nasce a Prato nel 1987. Lavora come fotografo freelance all’interno del collettivo di fotografia documentaria SooS Chronicles di cui è parte assieme a Laura Chiaroni. Al centro della sua produzione sono le relazioni tra uomo e ambiente, con un interesse specifico verso i cambiamenti che coinvolgono passato e presente. Dopo la laurea in Filosofia presso l’Università di Firenze diventa giornalista nel 2011 e inizia parallelamente una serie di collaborazioni in ambito fotografico per la valorizzazione di fondi storici (con AFT – Archivio Fotografico Toscano) e per la diffusione della cultura dell’immagine. Ha lavorato per riviste italiane e internazionali (D – La Repubblica, Gente, La Stampa, Newsweek Japan, Financial Times, RBC), mentre le sue immagini hanno ottenuto premi e riconoscimenti in numerosi festival in Italia e all’estero (Premio Marco Pesaresi, FoFu Phot’Art Fucecchio, Rovinj Photodays, Atkins CIWEM London, Photo Kathmandu, Athens Photo Festival). Accanto all’attività editoriale è impegnato in ambito formativo con Sedici e tiene corsi di fotografia tra Prato e Firenze.


Alessia Castellano


Alessia Castellano vive e lavora sulle colline Pistoiesi, Italia. Ha studiato moda presso l’Istituto d’Arte di Firenze. Successivamente ha frequentato corsi di specializzazione di illustrazione, scultura e stampa d’arte e ha partecipato a numerose mostre individuali e collettive in Italia. Attualmente lavora come assistente alla scenografia presso la compagnia Zaches Teatro e porta avanti i propri progetti come disegnatrice, scultrice e musicista. Le sue creazioni sono costantemente ispirate dalle sue maggiori passioni musica, fotografia, cinema, animali e natura.
Drawings tumblrBehance . Photography: tracce di seppia


Mirko Maddaleno


Mirko Maddaleno è musicista e musicoterapeuta. E’ fondatore di diversi gruppi musicali (Baby Blue, Blue Wila, Serpentu) coi quali ha registrato numerosi album e suonato in molti paesi d’Europa. Nel 2015 ha ottenuto il diploma in musicoterapia presso il Centro Studi Musica e Arte di Firenze. Attualmente lavora come musicoterapeuta in ambito scolastico e privato, principalmente nell’ambito dei disturbi dello sviluppo, disturbi del comportamento e disabilità intellettive. Gestisce inoltre laboratori di propedeutica musicale negli asili e nelle scuole ed è docente del corso di formazione in musicoterapia presso il Centro Studi Musica e Arte (Scuola di Musicoterapia Dinamica di Firenze).


Riccardo Goretti


Riccardo Goretti, classe 1979, è attore, scrittore, drammaturgo e musicista, laureato col massimo dei voti e lode in Storia del Teatro all’Università di Firenze. Si affaccia al mondo del teatro contemporaneo con la compagnia Gli Omini (2006/7). Nel 2010-11 collabora con il regista tre volte premio Ubu Massimiliano Civica per lo spettacolo “Un sogno nella notte dell’estate”. Dal 2012 si distacca definitivamente dalla compagnia per seguire un percorso artistico personale, collaborando “da freelance” con realtà importanti del teatro italiano. Dal 2016/17 lavora con la regista e drammaturga premio Ubu Lucia Calamaro, con la quale porta in scena “La Vita Ferma – sguardi sul dolore del ricordo”. Lo spettacolo parte per una turné italiana e mondiale, e viene rappresentato anche al Cena Brasil International di Rio de Janeiro e all’Odeon Theatre de L’Europe di Parigi. Negli stessi anni, il suo monologo “Gobbo a Mattoni – soliloquio a due voci su 50 anni di cultura popolare”, prodotto dall’Arci Toscana, vince il Festival Inventaria a Roma. Sito web: http://www.riccardogoretti.com


Pasquale Scalzi


Pasquale Scalzi Classe 1973. Nativo canadese per ius soli fino al 1978. Poi cittadino italiano per ius sanguinis. Diplomato in corno nel 1991. Nello stesso anno inizia l’attività teatrale con il Teatro di Piazza d’Occasione. Nel 1997 si diploma presso il Laboratorio Nove di Barbara Nativi. Poi nel 1999 scopre Remondi & Caporossi, e con questi ultimi collabora professionalmente per un decennio. Nel 2005 fonda la compagnia Teatrificio Esse, tutt’ora in attività. Conduce laboratori di formazione teatrale e musicale presso scuole e associazioni del territorio.


Francesca Matteoni


Francesca Matteoni (1975) cura laboratori di poesia e fiabe e insegna storia rinascimentale e delle religioni presso alcuni istituti americani di Firenze. Ha pubblicato questi libri di poesia: Artico (Crocetti 2005), Higgiugiuk la lappone nel X Quaderno Italiano di Poesia (Marcos y Marcos 2010), Tam Lin e altre poesie (Transeuropa 2010), Appunti dal parco (Vydia, 2012); Nel sonno. Una caduta, un processo, un viaggio per mare (Zona, 2014); Acquabuia (Aragno 2014). È redattrice di Nazione Indiana e gestisce il sito Fiabe, da cui è nato Di là dal bosco (Le voci della luna, 2012) e ‘Sorgenti che sanno’. Acque, specchi, incantesimi (La Biblioteca dei Libri Perduti, 2016), libri ispirati al fiabesco con contributi di vari autori. È presente in antologie di poesia per l’infanzia. Ha all’attivo pubblicazioni accademiche tra cui il libro Il famiglio della strega. Sangue e stregoneria nell’Inghilterra moderna (Aras 2014). Tutti gli altri (Tunué 2014) è il suo primo romanzo. Insieme ad Azzurra D’Agostino ha curato l’antologia Un ponte gettato sul mare. Un’esperienza di poesia nei centri psichiatrici. Questo è il suo ripostiglio: Orso Polare.


Andrea Franchi